Storia di un viaggio lungo 25 anni
- La passione civile nella bella realtà della vita associativa -

«               Le strutture               »

Il Circolo Arci-Olmi decise di edificare il centro sportivo per ovviare ad una situazione cittadina in cui, su un unico centro qualificato gravitavano, con difficoltà di trasporti e di comunicazione, quartieri periferici poveri di servizi e infrastrutture.
Per noi invece la periferia non era un residuo lasciato dallo sviluppo dell’area compresa nella cerchia dei Navigli, ma era parte integrante del progetto della “Grande Milano”.
Con questo principale presupposto si pose l’obiettivo di realizzare anche al quartiere degli Olmi un intervento che arricchisse il quartiere di un centro non solo sportivo ma anche di aggregazione e promozione culturale.
E’ con orgoglio di appartenenza che mi accingo a descrivere le strutture da noi realizzate.
Il Centro è stato costruito su 12.000 m2 di area comunale e 3.000 m2 di area di proprietà di terzi così suddiviso:


Ricreazione
  • n. 1 Fabbricato in muratura di 650 m2 che comprende un salone di 400 m2 destinato alla ricreazione, un locale di 200 m2 utilizzato a bar e tavolo calda e gioco delle carte, il tutto con relativi servizi, oltre a 150 m2 destinati a servizi vari quali cucina galleria etc.
  • n. 1 Tensostruttura di 750 m2 destinata a bocciodromo e spazio polivalente palestra e teatro;
  • n. 1 Doppio container di 90 m2 destinato a infermeria sala massaggi e spazio donne;
  • n. 1 Palazzina prefabbricata (Società Edili-der) di 100 m2 destinata a sala riunioni e proiezione filmati;
  • n. 1 Palazzina prefabbricata (Società Edil-sider) di 50 m2 destinata in parte a aula didattica e in parte a servizi igienici;
  • n. 1 Container di 25 m2 destinato ad Ufficio;
  • n. 1 Container di 25 m2 destinato a deposito attrezzi e officina;
  • Area di 400 m2 destinata a gioco bimbi con attrezzature, e nei mesi estivi anche con piccola piscina all’aperto;
  • Uccellaia;
  • Spazio destinato ad orto.

Sport dilettantistico e amatoriale
  • n. 1 Struttura ad archi di 1.300 m2 destinata alle varie discipline sportive quali calcio a cinque, tennis, palla a volo, con piccola tribuna della capienza di 90 posti circa;
  • n. 2 Campi di calcio a cinque omologati F.I.G.C;
  • n. 1 Prefabbricato di 150 m2 destinato a sei doppi spogliatoi e piccolo magazzino;
  • n. 1 Edificio in muratura utilizzato per quattro spogliatoi;
  • n. 1 Pista ciclabile della lunghezza di 460 m. circa destinata alla disciplina sportiva di bici BMX;
  • Spazi a verde viali e giardini.

Il tutto inserito in un piacevole contesto.
Amelio Tumiati
Consigliere del Circolo
“ARCI-OLMI”

«     INDICE     »